Benvenuti sul sito di Gian Paolo Pingitore, consulente Immobiliare a Viterbo

Blog Post

Come vendere casa velocemente

Ecco come il sistema che stai per scoprire ti consentirà di vendere casa tua in massimo 3 mesi senza trattare sul prezzo,  senza impazzire dietro gli acquirenti e senza grattacapi e problemi legali.

Devi vendere casa velocemente? Non potrai farlo allo stesso modo di come si vende un immobile nel medio periodo. 

Le agenzia in Italia lavorano quasi tutte “alla vecchia maniera”, e cioè facendo il minimo investimento possibile sulla tua casa: 

  • prezzo deciso senza una vera analisi di mercato
  • foto e descrizione superficiali
  • controllo superficiale dei documenti

Secondo le fonti FIAIP  il tempo medio in Italia per vendere una casa è di 7 mesi circa 

https://www.idealista.it/news/immobiliare/residenziale/2018/03/26/125652-tempo-medio-di-vendita-di-una-casa-2017

Le statistiche di Banca Italia confermano questi dati 

https://www.bancaditalia.it/pubblicazioni/sondaggio-abitazioni/2017-sondaggio-abitazioni/03/statistiche_SAB_20171116.pdf

e anche i sondaggi effettuati dal  Sole 24 ore a fine 2016 confermano che mediamente una casa viene venduta in 7/8 mesi

https://www.ilsole24ore.com/art/casa/2016-02-22/dai-tempi-vendita-prezzi-consigli-esperti-113813.shtml

Ma secondo la rilevazione Fiaip del 2017 solo il 15% delle abitazioni si vende entro i primi 3 mesi.

In pratica possiamo dedurre che il restante 85% non viene venduto velocemente, ciò significa che i proprietari oltre a perdere tempo stanno perdendo anche soldi.

Perciò se ti trovi in una di queste situazioni ti consiglio di andare avanti nella lettura:

  • Sei invaso da tasse e spese condominiali che polverizzano i tuoi risparmi e non vedi l’ora di disfarti della tua seconda casa?
  • Hai acquistato un’altra abitazione e hai poco tempo per vendere la tua?

Bene!

Nelle prossime righe scoprirai quali sono i 3 errori da evitare se vuoi liberarti di questo peso in massimo 100 giorni. 

Se decidi di affidarti ad un’agenzia troverai anche dei consigli preziosi che ti aiuteranno a scegliere quella giusta, senza farti fregare da quelli che io direi OSANO chiamarsi “professionisti”.

Parlo di chi non impiega “tempo e denaro” sufficiente per aiutarti a vendere in un tempo contenuto tralasciando la scelta del prezzo giusto e non investendo le giuste risorse per promuovere la tua casa rendendola interessante agli occhi dei compratori.

La maggior parte delle agenzie non lavorando con un incarico regolare si limitano a fare il minimo indispensabile per promuovere gli immobili.

  • Scelta del prezzo poco sensata
  • Minima e scadente promozione pubblicitaria
  • Nessuna selezione delle visite

Stai alla larga da CHI lavora senza incarico e senza provvigioni o con la provvigione all’1% perché questo è il motivo per cui non investiranno nulla per la tua causa.

Molto spesso il fattore negativo che aumenta il tempo in cui trovare un compratore è il prezzo scelto.

Posso assicurarti però che ci sono almeno altri 2 ERRORI che ti impediscono di vendere casa in un periodo massimo di 100 giorni (appena 3 mesi).

Ma iniziamo dall’errore principale che determina per un buon 50% le sorti della tua vendita.

Errore n°1: La scelta del prezzo

L’errore più comune è quello di scegliere un prezzo troppo alto rispetto al mercato, per poi abbassarlo. 

Quali sono le azioni più comuni che tu possa fare per capire quanto chiedere?

Sicuramente all’inizio per farti un idea inizierai a guardare gli annunci di altre case in vendita nella tua zona

Inevitabilmente ti farai un giro sui portali immobiliari pensando di poter capire qual è il prezzo di mercato.

E, dopo aver consultato i siti di annunci immobiliari e varie riviste o volantini con case in vendita, ti rivolgerai ad un’agenzia immobiliare per ricevere conferma dell’idea che ti sei fatto

Purtroppo però i prezzi sui portali sono sbagliati.

Ciò che la gente chiede non è quasi mai il valore di vendita reale, molte case restano in pubblicità mesi o anni perché il prezzo e fuori mercato.

E tu non puoi assolutamente ispirarti ai prezzi della pubblicità per vendere casa velocemente.

Purtroppo però, quando cerchi conferma negli agenti immobiliari è più facile che tu venga assecondato.

8 agenzie su 10 ti danno ragione pur di prendere l’incarico,  poi iniziano a tartassarti per abbassare il prezzo.

Questo è lo sbaglio più pericoloso che tu possa fare se hai necessità di trovare velocemente un acquirente.

Rivedere il prezzo può essere sicuramente una strategia giusta se non ci sono risultati tangibili, il problema è il messaggio che mandi ai tuoi potenziali acquirenti quando abbassi la tua pretesa economica.

Vuoi sapere cosa penserà un potenziale acquirente?

“se dopo un mese hanno già abbassato il prezzo  lo abbasseranno ancora perché hanno bisogno di vendere “, “ la casa è interessante ma aspetterò che il prezzo scenda ancora”

Ti rendi conto?

Perché mandare segnali così distruttivi all’esterno?

 Ad oggi i compratori sono molto aggiornati ed informati.

E la cosa che vogliono di più indovina qual è?

Acquistare certamente la casa dei loro sogni ma al prezzo più conveniente possibile.

Gli stessi portali immobiliari hanno dei servizi di mailing per avvisare quando i prezzi delle abitazioni vengono ribassati.

Non puoi assolutamente far percepire all’esterno che hai abbassato l’importo richiesto dopo poco tempo, questo potrebbe portare un acquirente a farti  un’offerta   molto più bassa anche del valore oggettivo di casa tua.

Non permettere che il frutto dei tuoi enormi sacrifici diventi vittima delle situazioni di mercato attuali.

Più sono le volte che abbassi e più è probabile che tu venda al di sotto della valutazione.

Vuoi veramente dar via le  mura dove hai trascorso momenti indimenticabili per un tozzo di pane?

Davvero vuoi far pensare agli acquirenti che non riesci a vendere e sei “costretto” per due o tre volte ad abbassare il prezzo?

Permettendogli di offrire ancora di meno di quello che è il giusto valore attuale.

E perdendo cosi ancora più soldi oltre a quelli della svalutazione fisiologica degli ultimi anni.

Ma come si fa a scegliere il prezzo giusto?

 Il prezzo di vendita va deciso in base ai parametri reali del mercato, esiste un valore base da cui puoi scostarti di un 5% , massimo 10% in alcuni casi.

La cifra che chiedi per la tua casa deve produrre appuntamenti ed offerte senza bisogno di ribassarla ottenendo cosi il risultato contrario rispetto al tuo obiettivo: vendere casa velocemente in un tempo massimo di 100 giorni.

La persona cui ti affidi deve essere specializzata in queste 3 cose:

  • nella zona in cui si trova l’immobile da vendere;
  • nella tipologia di immobile che devi vendere;
  • nel vendere case velocemente;

Cosa intendo per un consulente specializzato nel vendere velocemente?

una persona che sa padroneggiare le due tecniche speciali di cui ti parlerò nei due prossimi paragrafi.

 Per individuare il giusto prezzo ti serve una persona che abitualmente tratta immobili simili nella stessa zona.

Questo perché  il miglior modo per conoscere il mercato è avere a che fare con i compratori e conoscere le loro esigenze e soprattutto il loro potere d’acquisto.

Morale della favola: non rivolgerti ad un agente immobiliare che lavora a 50 km da casa tua soltanto perché è amico del tuo amico o del tuo geometra, per essere specializzati serve essere presenti costantemente sul territorio.

Ricorda bene: affidati ad un consulente che vende abitualmente da anni le case nella tua zona oppure è  specializzato nella tipologia di casa che vuoi vendere.

Queste caratteristiche rendono un professionista il punto di riferimento degli acquirenti.

A te, per vendere velocemente, servono acquirenti con i soldi o con il mutuo approvato pronti ad acquistare.

Pensaci un attimo, se tu dovessi acquistare una casa in paese di 10.000 abitanti non andresti in un’ agenzia presente e radicata sul territorio?

Se dovessi acquistare una villa di lusso non ti rivolgeresti ad un consulente specializzato in quel tipo di immobile?

Un agente immobiliare non specializzato stimerà la tua casa basandosi  sui dati sballati delle banche dati immobiliari.

Sarà come affidarsi alla fortuna, e tu non ti puoi permettere di sbagliare il prezzo, rischi di perdere molto tempo e molti soldi.

Ok?

Una volta deciso quanto chiedere, bisogna dare visibilità alla tua casa con una pubblicità eccezionale focalizzata sul target di acquirente ideale.

Ecco il secondo punto che determinerà il tempo in cui venderai.

Errore n. 2: farsi pubblicità in modo sbagliato

Sia chiaro, per promozione pubblicitaria non intendo 4 foto ed un annuncio gratuito su subito.it con il numero privato dell’agente immobiliare ( “così mi chiamano anche quelli che non vogliono agenzie e catturo anche loro” ).

Non intendo neanche l’annuncio sul giornalino cartaceo tipo Porta Portese e “incrociamo le dita che qualcuno ci chiama.”

Intendo un investimento pubblicitario mirato a valorizzare il tuo immobile rispetto agli altri presenti sul mercato, in poche parole bisogna differenziarsi se non si vuole finire nella lista delle case invendute della tua città.

Come fare per differenziarsi e spingere gli acquirenti a comporre il numero dell’agenzia per un appuntamento?

Innanzitutto bisogna valorizzare gli aspetti positivi dell’appartamento con un’attività di Home Staging virtuale e, se necessario anche fisica.

In pratica bisogna valorizzare gli ambienti con una disposizione interna adatta a mettere in risalto i punti di forza dell’abitazione

L’acquisto è un’azione maggiormente emotiva piuttosto che razionale, 

È  necessario valorizzare internamente il tuo appartamento in modo tale da colpire emotivamente i visitatori.

Esistono  professionisti specializzati nell’home staging fisico che, con pochi soldi, possono cambiare notevolmente l’aspetto della casa proposta. L’agenzia immobiliare dovrebbe includere questo servizio nella provvigione per ridurre i tempi di vendita.

Se la casa non ha una disposizione neutra  ed è piena di oggetti personali oppure è completamente vuota, ti consiglio di pubblicizzarla con dei render interni. 

in pratica delle foto virtuali che aiutano l’acquirente a capire come poter disporre al meglio i mobili ed organizzare ottimamente lo spazio.

 La gente non ha grande immaginazione, ogni elemento in grado di aiutare una persona ad immaginarsi dentro casa può spingere i clienti all’acquisto e farti ridurre notevolmente i tempi di vendita.

Anche i render hanno un costo, chiaramente se vendi con agenzia dovrebbe essere compreso nella provvigione.

L’annuncio deve essere scritto con tecniche di copywriting

Cos’ è il copywriting?!

Si tratta di “un approccio alla scrittura degli annunci che utilizza tecniche di persuasione e leve psicologiche per indurre una persona a compiere un’azione.

Ora guarda queste due pubblicazioni:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ok? Adesso guarda questa:

 

   

Quale delle due coppie ti invoglia di più a chiamare? Ecco, questa è la differenza tra scrivere un annuncio con tecniche di copywriting persuasivo e scriverlo in modo “normale”.

 

Inoltre l’annuncio deve contenere un’ offerta a scadenza con un richiamo all’azione specifico. 

Devi dare un tempo massimo a chi legge per poter acquistare quella casa a quelle condizioni.

Veniamo ogni giorno costantemente bombardati da pubblicità. Ovunque giriamo la testa c’è qualcuno che vuole venderci qualcosa. Un cartellone, un annuncio, un banner su internet. 

Abbiamo sempre più spesso gli occhi su più cose contemporaneamente. 

Questo, più il lavoro, la famiglia, la palestra, gli amici, squilla il telefono, rispondi a una mail, ecc… insomma, abbiamo ritmi di vita alle stelle.

Questo ha portato la nostra CONCENTRAZIONE SU UNA SINGOLA COSA ad abbassarsi, così come il nostro tasso di attenzione. 

Sempre per questo, quando scrivi un annuncio, soprattutto se sei sul web e stai chiedendo al lettore di compiere un’azione (di chiamarti), devi farlo in modo più specifico e convincente possibile. 

Devi dirgli che “se non compie quellì’azione entro un determinato periodo di tempo, non potrà più usufruire di alcuni vantaggi”.

Se non stimoli il lettore a prendere il telefono e chiamare, c’è un alto rischio che lui si distragga entro breve! O perché legge un altro annuncio, o per un qualsiasi altro motivo.

Oppure rischi di scatenare la reazione: “interessante occasione, nei prossimi giorni chiamerò per fissare una visita”. 

Ovviamente tra le tante cose da fare la telefonata passerà in secondo piano.

Un altro investimento che ridurrebbe notevolmente i tempi di vendita è l’acquisto di annunci a pagamento sui maggiori portali immobiliari, Immobiliare.it e Casa.it

Ogni agenzia ne usa almeno uno dei due, chi investe maggiormente li utilizza entrambi.

Su questi portali le agenzie immobiliari hanno modo di poter dare visibilità ai loro annunci acquistando dei pacchetti a pagamento.

Il costo è di circa 70/80 euro mensili per singolo annuncio. 

Ciò aumenta notevolmente la visibilità della tua casa rispetto alle altre: chiunque cerca casa consulta questi siti almeno una volta.

Nel momento in cui sei in cima alle ricerche, hai delle foto fantastiche ed un annuncio scritto come ti ho suggerito, i tuoi acquirenti non avranno scampo!

Prova a immaginare.

Un acquirente digita sul portale la località e la tipologia di abitazione che vuole acquistare.

 La tua casa è in cime a tutte le ricerche, il prezzo è invitante, le foto sono fantastiche e la descrizione parla alla perfezione dei benefici e del motivo principale per cui si dovrebbe acquistare.

il cliente è in target e sull’annuncio è riportata una scadenza entro cui chiamare per prendere appuntamento.

Come si può non digitare il numero dell’agenzia o mandare una mail per ricevere info?

Non trovi che queste condizioni siano un mix perfetto per vendere la tua casa al miglior prezzo e nel minor tempo possibile?

Non trovi che ci sia una differenza abissale tra i soliti annunci con poche foto che ritraggono l’appartamento disordinato senza valorizzarne le caratteristiche, con il prezzo decisamente fuori dalla portata dei compratori,  “ perché tanto si fa sempre in tempo ad abbassare” e con il classico annuncio che dice solo “ sala, cucina, camera e bagno e la casa è molto luminosa e bla bla bla” ?

Per vendere la tua casa velocemente sono necessari questi investimenti economici di cui ti sto parlando.

Non possiamo meravigliarci se la maggior parte degli immobili è soggetta a continui ribassi di prezzo e rimane lo stesso in pubblicità anche per anni.

Per concludere, si potrebbe creare un sito ( landing page ) dedicato alla tua casa e promuoverlo con google,  in base ad alcune parole chiave specifiche digitate dagli acquirenti.

Una volta creato sito si possono sfruttare i canali dei social media, in particolare Facebook ed Instagram.

Il caro Zuckerberg ha messo a disposizione dei filtri appositi per, scovare in base ai comportamenti sul web, le persone che stanno cercando un appartamento da acquistare.

Se gli  apparisse sulla home page di Facebook il tuo annuncio con tanto di link al sito non sarebbe un’ arma in più che potrebbe aumentare le possibilità di vendita?

Parliamo adesso dell’ultimo fattore determinante per vendere casa velocemente, una cosa poco considerata ma di fondamentale importanza.

Errore n.3: perdere tempo dietro ai curiosoni e i “visitatori occasionali”

Intendo la quantità di ore che l’agenzia dedica alle attività destinate a trovare un compratore per il tuo appartamento.

Non basta scrivere gli annunci e pubblicarli, ad oggi è necessario dedicare un’ingente quantità di lavoro per raggiungere un obiettivo come la vendita di una casa.

Le persone che vedono l’immobile vanno richiamate di continuo, bisogna spingerle costantemente a sottoscrivere un’offerta, ovviamente se dimostrano interesse.

C’è un gran numero di case sul mercato.

 I portali sono pieni di annunci, inoltre le persone possono perdersi nella loro vita quotidiana procrastinando l’acquisto se non sono stimolate e seguite dall’agente immobiliare.

La tendenza di oggi è sempre quella di aspettare l’affare migliore.

D’altronde in un mercato in cui l’offerta supera la domanda è anche legittimo che sia così.

L’agenzia dovrebbe offrire un servizio di consulenza finanziaria in modo tale da selezionare e pre qualificare i clienti prima delle visite.

Ad esempio, io accompagno le persone a vedere una casa soltanto nel momento in cui sono sicuro che sono finanziabili e hanno il budget di spesa necessario per acquistare.

Avere del tempo da dedicare significativa anche non sprecarlo dietro clienti curiosi o poco informati sulla loro capacità di accesso al credito.

Può essere necessario modificare la pubblicità o ritoccare le foto.

Un’agenzia che tratta la vendita di tanti immobili difficilmente avrà ore a sufficienza da dedicare a ciascuno di essi.

Non si può aspettare che i compratori chiamino e si presentino in ufficio con l’assegno in mano, o almeno non se devi vendere velocemente.

La maggior parte degli agenti immobiliari sono generalisti, corrono dietro chiunque voglia vendere senza selezionare la zona e il tipo di casa o il prezzo.

Un agente che da Viterbo vende case anche a Roma secondo te quanto tempo potrà dedicarti?

Fare un appuntamento di vendita come “ Cristo comanda” richiede almeno un ora un’ora e mezza.

Inoltre c’è un aspetto che molto spesso viene ignorato:  la maggior parte degli agenti immobiliari si occupa di questo mestiere poche al giorno, alcuni lo fanno come secondo lavoro oppure a tempo perso. 

Io non mi stancherò mai di dire che la mia professione non si può svolgere part-time ma necessita di impegno e dedizione costante.

Tutto il giorno. Tutti i giorni.

Per concludere

In sostanza Se devi vendere casa velocemente, ricordati di seguire queste indicazioni :

  • affidati ad un consulente che in gergo “ è sempre sul pezzo “;
  • diffida da chi svolge la professione come secondo lavoro o durante le ore libere, chi fa l’agente immobiliare con passione lavora dalla mattina alla sera;
  • assicurati di controllare i documenti prima di uscire in pubblicità.

Ecco, questo terzo punto è un ultimo aspetto di cui non ti avevo parlato prima, ma da prendere in considerazione per non rallentare notevolmente la vendita della tua casa.

Nel momento in cui iniziano le visite la documentazione deve essere aggiornata e devi aver sistemato eventuali difformità tecniche.

Tutto deve filare liscio.

Un professionista  fidato non può tralasciare questo particolare. 

 Se le carte non sono in regola avrai intoppi seri, rischi di far saltare la trattativa o, peggio, di dover restituire il doppio della caparra incassata.

Per sapere quali sono i documenti necessari e affrontare la vendita con tranquillità e serenità ti consiglio di andare sul mio sito: www.guidapervenderecasa.it/ e scaricare gratuitamente la guida che troverai.

(Attenzione!! Se vivi a Viterbo o Vitorchiano leggi qui sotto!)

***********************

👉 Stai cercando di vendere la tua casa da molti mesi, ma hai paura di perdere altro tempo e soldi?
.
Se hai deciso di fare tutto da solo per non affidarti a una delle tante agenzie immobiliari, io potrei essere il professionista che stai cercando.

Contattami ora   329 5896896
.
O scrivimi su Whatsapp  http://bit.ly/WHATSAPP_BLOG

*Lavoro esclusicamente zone di Viterbo, Bagnaia e Vitorchiano.

************************

Anche per questa settimana ti ho detto tutto

Un abbraccio e buona vendita veloce.

Gian Paolo

Comments (14)

  1. Sandro 22 Settembre 2018 at 22:44

    Fantastico!

  2. Gian Paolo Pingitore 24 Settembre 2018 at 14:31

    grazie mille Sandro!

  3. Paolo 2 Giugno 2019 at 10:06

    Lavoro esclusivamente (Da correggere) zone di Viterbo

  4. Gian Paolo Pingitore 2 Giugno 2019 at 20:43

    Viterbo, Bagnaia e Vitorchiano….

  5. Marco 19 Giugno 2019 at 16:04

    Grazie mille per le informazioni pratiche e interessanti contenute nell’articolo

  6. Gian Paolo Pingitore 24 Giugno 2019 at 20:35

    grazie a te marco, sono contento tu le abbia trovate interessanti!

  7. Tiziana 26 Luglio 2019 at 9:04

    Molto interessante e utile, grazie Gian Paolo! Ti posso chiedere un consiglio? Sto cercando casa da acquistare e per farlo devo vendere quella in cui vivo. Un’agenzia immobiliare mi ha consigliato di mettere prima in vendita la mia casa per “avere più potere d’acquisto”. Ma non è rischioso … e se poi non trovo io quella giusta pur concordando un congruo periodo di consegna dal rogito?

  8. Gian Paolo Pingitore 31 Luglio 2019 at 22:27

    Se devi vendere per acquistare nella maniera più assoluta hai bisogno prima di vendere la tua casa concordando con l’acquirente un tempo di almeno 6 mesi per la consegna/rogito in modo tale da trovare ciò che cerchi. Ad oggi il problema non è trovare la casa che vuoi ma vendere la tua. Se prima non trovi un’acquirente rischi di vedere case che ti interessano ma di non riuscire ad acquistarle perché non hai liquidità.
    un caro saluto

  9. GIOVANNA 11 Settembre 2019 at 23:11

    SAlve. Devo vendere a Forlì e poi acquistare casa. Ha qualche agenzia affidabile da consigliarmi? Grazie

  10. Gian Paolo Pingitore 15 Settembre 2019 at 10:06

    salve Giovanna, purtroppo lavorando nella Tuscia in quella zona non conosco nessuno, mi dispiace!

  11. Ola 27 Novembre 2019 at 21:58

    Io ho due immobile in provincia di ragusa in sicilia sono piu di 15 anni che cerco di vendere abbassando anche il prezzo mi sono girata quasi tutte le agenzie con nessun risultato ..come mi potete aiutarmi?

  12. Roberta 7 Dicembre 2019 at 1:15

    Esclusivamente Vierbo? E io come faccio senza di te a vendere a Piombino? 😔

  13. Gian Paolo Pingitore 9 Dicembre 2019 at 20:33

    buonasera, è troppo lontano mi dispiace, posso consigliarle di rivolgersi a qualcuno specializzato in zona con un buon numero di testimonianze positive.

  14. Gian Paolo Pingitore 9 Dicembre 2019 at 20:36

    buonasera Roberta, la ringrazio molto però mi risulta difficile… inoltre a breve smetterò di operare (come mediatore) anche a Viterbo perché sto fondando un instant buyer immobiliare (società che acquista e rivende immobili). Continuerò a pubblicare articoli per aiutare i clienti a vendere casa per pura passione. un caro saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

( Vendere Casa ) ” Io non ho fretta perciò voglio vendere e non svendere” , ecco cosa succede se affronti la vendita pensando questo.

“Sai Gian Paolo noi non abbiamo fretta, vogliamo vendere non svendere”…. “ non sono…

I rischi di vendere casa con un’agenzia che collabora

La crisi iniziata nel 2007 ha dimezzato il numero di compravendite e tagliato fuori…

Ecco perchè vendere casa con un’agenzia che fornisce il certificato di conformità urbanistica

Ed eccoci a trattare un argomento spesso sottovalutato ma fonte di numerosi problemi: il…

Le tre cose da sapere per non vendere casa con l’agente immobiliare sbagliato

Ecco alcuni pratici consigli che ti salveranno dal mondo contorto ed ambiguo degli agenti…

I due errori da non commettere assolutamente se hai deciso di vendere casa

Se hai deciso di vendere casa e non vuoi perdere tempo, rimetterci soldi o…

Come vendere casa al miglior prezzo e nel minor tempo con un agente specializzato nella tua zona

Se anche tu stai cercando di vendere casa da molto tempo senza risultati concreti…

Le 3 cose da fare subito per vendere al meglio la tua casa da ristrutturare e liberarti dalle spese che bruciano i tuoi risparmi

👉 Hai una seconda casa?
👉 Ti stai scervellando perché non sai se venderla o…

Ecco perché giocare al ribasso con il prezzo di casa ti farà perdere un mare di soldi

E’  arrivato il momento di fare estrema chiarezza su una strategia che, negli ultimi…

Ecco perché vendere casa con tante agenzie distruggerà il tuo sistema nervoso

In questo articolo ti dirò perché mettere la tua casa in vendita con più…