Benvenuti sul sito di Gian Paolo Pingitore, consulente Immobiliare a Viterbo

Blog Post

Ecco perché giocare al ribasso con il prezzo di casa ti farà perdere un mare di soldi

E’  arrivato il momento di fare estrema chiarezza su una strategia che, negli ultimi anni si, è diffusa sempre di più nel mondo degli agenti immobiliari: giocare a ribasso col prezzo delle case in vendita

Vediamo un po’ da dove viene questo assurdo modo di fare, e scopriamo poi come sconfiggerlo

L’usanza di abbassare il prezzo della casa inizia a diffondersi nei primi anni della crisi immobiliare, dal 2007 in poi.

Era il modo migliore per sopperire al ribasso costante dei prezzi: gli agenti immobiliari più intelligenti aggiornavano i prezzi delle abitazioni seguendo i costanti ribassi delle quotazioni di mercato

Così facendo i proprietari di casa raggiungevano la vendita in 6 massimo 9 mesi.

chi invece non adottava questa strategia diventava vittima di un mercato sempre più spietato e senza scrupoli. Dal 2007 al 2017 i prezzi delle case si sono praticamente dimezzati.

A fronte di questa costante e precipitosa discesa dei prezzi, questa strategia ha aiutato molte persone a vendere la propria casa nel tragico periodo in cui, aspettare o restare alla finestra, significava perdere molti soldi.

Io in primis ho adottato e questo metodo, affrontando sempre con estrema chiarezza la persona che mi aveva affidato l’incarico di vendita.

In alcuni casi lo adotto ancora, tuttavia sostengo che il prezzo va abbassato una volta sola ed a certe condizioni.

Io stesso spesso ho commesso degli errori prendendo incarichi ad un prezzo troppo alto o non considerando possibili variazioni imminenti in arrivo.

Ad esempio, dopo la riforma Monti che ha introdotto l’Imu sulla prima abitazione, i valori sono scesi di un 20% in 3 mesi.

La cosa che aveva più importanza per me era comunicare con trasparenza ai venditori che l’unico modo per vendere era accettare la dura realtà e abbassare il prezzo richiesto.

Prendersela con il governo, con i politici o con gli acquirenti non serviva a nulla, bisognava adeguarsi ai cambiamenti in corso.

La discesa dei prezzi inizia a frenare nel secondo semestre del 2017.

Nonostante questo molte agenzie immobiliari continuano inesorabilmente ad accettare proposte di venditori che sparano cifre assurde per la loro casa, già sapendo che dovranno costringerli ad andare a ribasso 2 o 3 volte.

È diventata una vera e propria strategia di acquisizione: “ prendo l’incarico al prezzo che vuoi tu e poi inizio a stressarti per scendere facendo leva sulla tua stanchezza o sul bisogno di vendere casa ”

Se anche a te è capitato questo sai benissimo cosa succede dopo.

Dopo anni di costanti ribassi ti ritrovi ancora lì.

Con qualche ruga in più sul viso e parecchi soldi in meno in banca.

Schiacciato dalle tasse e dalle bollette che ancora devi pagare.

Ogni ribasso del prezzo è un pugno nello stomaco.

Quanti pugni nello stomaco hai dovuto prendere negli ultimi anni, vedendo quello che è stato il tuo nido d’amore, il tetto sotto il quale è nato tuo figlio vittima di un mercato assassino e dagli agenti immobiliari, aguzzini delle vendite.

Ma qual è il motivo principale per cui ribassare troppe volte il prezzo può compromettere le sorti della vendita di casa tua?

# Il dialogo mentale di chi deve comprare casa

Chi sta comprando casa. sa perfettamente che il numero di case in vendita è superiore al numero di compratori presenti sul mercato.

Spesso quindi scartano soluzioni in apparenza ottime, perché aspettano che esca qualcosa di più conveniente.

Per conveniente si intende con le stesse caratteristiche ma che costa di meno.

Mentre negli anni d’oro la gente acquistava in fretta per la paura che qualcuno potesse soffiargli l’affare il giorno stesso, oggi i tempi decisionali sono molto più lunghi.

in pratica i compratori sono continuamente alla finestra ad annusare l’affare migliore per le loro tasche.

Ora, secondo te, quale può essere l’atteggiamento di un acquirente nel momento in cui abbassi il prezzo della tua casa perché non riesci a venderla?

Te lo dico io…..

“ tizio ha appena abbassato il prezzo, di sicuro nessuno gli compra la casa, vedrai che se aspettiamo un paio di mesi lo abbasserà ancora “

oppure:

“ tizio è sceso di prezzo, questo vuol dire che non riesce a vendere a casa, ora gli faccio un offerta stracciata, se non accetta prima o poi lo farà “

Questo è esattamente il dialogo mentale tipico di una persona che vuole acquistare casa.

Ribassando il prezzo si mandano dei segnali totalmente negativi e le trattative che ne scaturiscono sono un bagno di sangue per te.

Perché nel tempo hai abbassato la richiesta economica più di una volta e il compratore ha dedotto che non riuscivi a vendere.

Nella sua testa si è insinuata l’idea di poterla spuntare ad un prezzo per lui molto vantaggioso.

Ormai la frittata è fatta, l’agenzia immobiliare sa che devi concludere perché il tempo è agli sgoccioli, tu sei esaurito e sfinito dopo molti mesi di appuntamenti andati male, e finisci per accettare la proposta.

Ok Gian Paolo,  ma come posso evitare tutto questo?

Negli ultimi mesi nella mia agenzia sto adottando un sistema che ha prodotto questi risultati:

– Casa venduta in un periodo massimo di 6 mesi, senza problemi ed al miglior prezzo possibile

– Acquirenti che fanno a gara per comprare

Questi clienti sono contenti di vedere che la loro casa è stata venduta al valore che merita.

Inoltre hanno vissuto questo periodo molto più serenamente, in modo più salutare, senza ansia e tensioni che si ripercuotono sulla famiglia e sul lavoro.

Senza doversi vivere lo stress degli appuntamenti di vendita e la frustrazione dei clienti che sembrano apprezzare la casa ma poi non sono disposti a mettere dei soldi sul piatto “perché costa troppo e in giro c’è di meglio”.

Se vuoi leggere altre testimonianze di clienti che ho aiutato clicca qui

Per concludere voglio sfatare un altro luogo comune che può farti perdere dei soldi:

  • più chiedo e più mi offrono

E di conseguenza

  • meno chiedo e meno mi offrono

Ti assicuro che quando si parla di vendere una casa non esiste una stronzata più grande : se il compratore riconosce che il prezzo di casa è aggiornato al mercato non starà a discutere per 5.000 o 10.000 euro, lo farà se si renderà conto di poter trovare una casa migliore ad un prezzo più basso tra qualche tempo.

************************

👉 Stai cercando di vendere la tua casa da molti mesi, ma hai paura di perdere altro tempo e soldi?
.
Se hai deciso di fare tutto da solo per non affidarti a una delle tante agenzie immobiliari, io potrei essere il professionista che stai cercando.

Contattami ora   329 5896896
.
O scrivimi su Whatsapp  http://bit.ly/WHATSAPP_BLOG

*Lavoro esclusicamente zone di Viterbo, Bagnaia e Vitorchiano.

************************

Penso di averti detto tutto.

Buona vendita!

Gian Paolo

Comments (2)

  1. Acreman claudio 18 Febbraio 2021 at 14:36

    Salve sto provando a vendere casa ma l’agenzia a 15 giorni dal mandato gia ha provato a farmi scendere di prezzo ora gli ho mandato la disdetta xche non mi rappresenta più cosa posso fare

  2. Gian Paolo Pingitore 1 Luglio 2021 at 11:25

    bisognerebbe leggere le condizioni dell’incarico, le consiglio di rivolgersi ad un legale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts

Vendere casa a VITERBO CENTRO: Prezzi in rialzo! (o forse no….)

[𝐕𝐈𝐓𝐄𝐑𝐁𝐎 𝐂𝐄𝐍𝐓𝐑𝐎] 𝐏𝐫𝐞𝐳𝐳𝐢 𝐂𝐚𝐬𝐞 𝐢𝐧 𝐑𝐢𝐥𝐚𝐳𝐨! (𝐨 𝐟𝐨𝐫𝐬𝐞 𝐧𝐨….)
Una recente indagine del gruppo Tecnocasa…

(Vendere casa) Conviene valutare casa con i portali immobiliari?

[Conviene valutare casa con i portali immobiliari?]
I nostri cari portali immobiliari, (i siti dove…

I sistemi tradizionali non ti aiuteranno a vendere casa velocemente

Se vuoi vendere casa velocemente non puoi affidarti solo ai sistemi tradizionali
Parlo di volantini,…

( Vendere Casa ) ” Io non ho fretta perciò voglio vendere e non svendere” , ecco cosa succede se affronti la vendita pensando questo.

“Sai Gian Paolo noi non abbiamo fretta, vogliamo vendere non svendere”…. “ non sono…

I rischi di vendere casa con un’agenzia che collabora

La crisi iniziata nel 2007 ha dimezzato il numero di compravendite e tagliato fuori…

Ecco perchè vendere casa con un’agenzia che fornisce il certificato di conformità urbanistica

Ed eccoci a trattare un argomento spesso sottovalutato ma fonte di numerosi problemi: il…

Cinque regole da sapere per non cadere nella trappola delle valutazioni gonfiate

Ed eccoci ad affrontare un tema molto delicato: scegliere il prezzo a cui vendere…

Le tre cose da sapere per non vendere casa con l’agente immobiliare sbagliato

Ecco alcuni pratici consigli che ti salveranno dal mondo contorto ed ambiguo degli agenti…

I due errori da non commettere assolutamente se hai deciso di vendere casa

Se hai deciso di vendere casa e non vuoi perdere tempo, rimetterci soldi o…

Come vendere casa al miglior prezzo e nel minor tempo con un agente specializzato nella tua zona

Se anche tu stai cercando di vendere casa da molto tempo senza risultati concreti…

Le 3 cose da fare subito per vendere al meglio la tua casa da ristrutturare e liberarti dalle spese che bruciano i tuoi risparmi

👉 Hai una seconda casa?
👉 Ti stai scervellando perché non sai se venderla o…

Come vendere casa velocemente

Ecco come il sistema che stai per scoprire ti consentirà di vendere casa tua…

Ecco perché vendere casa con tante agenzie distruggerà il tuo sistema nervoso

In questo articolo ti dirò perché mettere la tua casa in vendita con più…