Benvenuti sul sito di Gian Paolo Pingitore, consulente Immobiliare a Viterbo

Blog Post

Ecco perchè vendere casa da privato ti farà perdere tempo e soldi ( anche se all’inizio può sembrare il contrario )

Questo articolo e dedicato a tutte quelle persone che “giustamente” hanno fiducia pari a zero nei confronti delle agenzie immobiliari ma devono vendere casa

Senza fiducia qual è la prima cosa che ti viene in mente se devi vedere casa?

La prima cosa che ti viene in mente è questa: metto in vendita da privato così non pago la commissione e gli acquirenti sono disposti a pagare di più perché neanche loro hanno la spesa dell’agenzia.

Ora, se fai questo discorso solo per risparmiare sappi che non d’accordo, e più aventi ti spiegherò perché, in realtà, alla fine della giostra,  spendi molto di più vendendo da privato.

Se invece non hai fiducia nelle agenzie immobiliari trovi in me una forte spalla. Se mi segui sai benissimo che non amo il modus operandi degli operatori settore in questo paese.

Ma torniamo a te ora.

Sicuramente ti trovi in questa situazione: devi vendere casa ma un tuo parente o un tuo amico ha avuto una pessima esperienza con un’agenzia oppure tua moglie quando ha venduto la casa ereditata dalla madre ha patito le pene dell’inferno.

O ancora peggio,  qualche tuo amico ha acquistato tramite agenzia rischiando di perdere l’anticipo o di finire in causa perché i documenti non erano controllati.

Insomma, ne hai sentite di tutti i colori e oggi che si tratta di te non vuoi rischiare di finire preda di un venditore per un anno di incarico senza poter svincolarti o, ancora peggio di rischiare problemi legali.

Per non parlare quando l’agenzia ti porta un offerta vincolata al mutuo e tu, per mesi rimani bloccato per poi sentirti dire che il cliente non può acquistare, è colpa della banca dicono!

Le case non si vendono perché le banche non erogano mutui…..Se magari venissero selezionati gli acquirenti in base alle possibilità finanziarie forse questi problemi non ci sarebbero

( in merito a questo discorso ti consiglio di leggere questo importantissimo articolo )

Insomma, per evitare di finire anche tu in un bagno di sangue hai deciso di seguire la strada privata.

Rispetto questa scelta anche se non la condivido. 

E grazie dirai…sei un agente immobiliare, è normale che non sei d’accordo…….

Non è solo questo il motivo.

Ora, che ci sono agenzie pessime con cui è meglio non avere a che fare posso anche essere d’accordo, ma forse più che scegliere la vendita privata dovresti perdere un pò più di tempo a cercare un consulente adatto a te. Ti assicuro che esiste.

In questo articolo  ti parlo delle caratteristiche che deve avere un consulente per essere affidabile

Anche perché non ho mai visto una persona che vende COMPLETAMENTE DA PRIVATO. Hai sempre bisogno di un professionista che ti indirizzi, magari semplicemente nel lato tecnico.

Molti miei clienti di oggi, a cui ho venduto la casa, avevano iniziato la vendita con il loro geometra di fiducia. Intendo che avevano chiesto giustamente delle informazioni relative ai documenti necessari avvertendolo così che avevano messo in vendita casa.

Sicuramente il geometra è la persona migliore che può aiutarti nel lato tecnico, ma in quanto a trovare acquirenti la vedo difficile.

Il massimo che potrà fare è chiamare alcune sue conoscenze oppure…. indovina?

Andare in un’agenzia immobiliare!!!

Sai quante volte ho assistito a scene del genere? un tecnico che mi entra in ufficio e mi chiede se abbiamo degli acquirenti per questo tipo di casa, di un suo cliente che non vuole agenzie.

Ma dai per favore….è questo il sistema con cui vuoi vendere?

Per fortuna chi inizia così si rende conto dopo un pò di tempo di aver bisogno di altro. Nella mia zona trova in me aiuto concreto, io gestisco un’agenzia immobiliare iperspecializzata solo ed esclusivamente in due piccole frazioni.

Questo è l’unico modo per vendere al miglior prezzo possibile, in un periodo contenuto e senza farti patire le pene dell’inferno.

Giustamente però, se tu dovessi vendere nella mia zona e non mi conoscessi, avresti anche tu dei problemi a fidarti, per lo meno subito, e lo capisco alla perfezione, ci vuole tempo!

Altri miei ex clienti hanno preferito invece tartassare il loro amico legale pur di non rivolgersi ad un’agenzia immobiliare. Il legale può essere un valido alleato in merito alla contrattualistica che sicuramente è un aspetto fondamentale della compravendita. 

Purtroppo però, per arrivare a stipulare un contratto, bisogna trovare prima un’acquirente, e il legale fa un altro mestiere. Siamo sempre li, hai sempre bisogno di un esperto nelle vendite immobiliari.

Anche perché con il cartello e l’annuncio sui portali gratuiti la casa ha veramente poca visibilità e il tuo potenziale acquirente rischia di non vederla neanche.

Ci sono anche clienti nella mia zona che non si sono rivolti a nessuno perché hanno delle conoscenze di base, però anche li sono problemi, la maggior parte di loro ha la casa in vendita da moltissimo tempo e ormai tutti sanno che non riesce a vendere.

E questo è un problema vero. Se una di queste persone dovesse rivolgersi ad un’agenzia il lavoro sarebbe quesi compromesso. Se hai la casa in vendita da molto tempo e tutti lo sanno rischi di finire preda delle offerte oscene degli acquirenti che, forti del fatto che non riesci a vendere proporranno per la tua casa delle cifre ridicole.

E io non gliela do la casa….. ok, anche tu hai ragione, però se devi vendere prima o poi una proposta dovrai accettarla. o sbaglio?

Ricordati che senza gli acquirenti la tua casa non ha valore, lo acquista nel momento in cui qualcuno è disposto a spendere dei soldi per comprarla.

Questa è la dura legge del mercato odierno, che ti piaccia o no.

Insomma, a parte alcuni casi in cui hai il vicino interessato e riesci a vendere, come la metti la metti, hai bisogno di un agente immobiliare cazzuto in grado di aiutarti a vendere nel migliore dei modi.

Rispetto alla vendita da privato un’agenzia seria ti da una moltitudine di benefici, ma oggi voglio concentrarmi su 3 aspetti fondamentali, 

Questi aspetti ti saranno utilissimi perché in base a ciò potrai anche capire se l’agente che hai davanti merita fiducia o no.

In pratica ti sto dando 3 dritte per farti capire a quale agenzia affidare la tua casa per non perdere tempo e soldi.

E nello stesso tempo capirai perché vendere da privato può diventare un bagno di sangue e, invece di risparmiare la provvigione rischi di perdere un sacco di soldi e di tempo inutilmente.

#SELEZIONE DELLE VISITE

Questo aspetto è fondamentale, veramente di primaria importanza. I compratori vanno selezionati, non possono venire tutti a vedere casa tua, chiunque cerca in zona intendo, oppure curiosi e gente che non deve acquistare.

Il problema quando vendi da privato è questo: non sai mai chi ti entra dentro casa e la maggior parte delle volte se non sono selezionati i clienti sono fuori target.

Selezionare i clienti è un lavoro vero, io in agenzia ho una persona che si occupa solo di questo.

Considera che il 78% delle persone che inizia a cercare un appartamento ha delle informazioni sbagliate, soprattutto in merito al loro grado di finanziabilità.

Una volta un mio cliente ha firmato un contratto preliminare da privato con delle persone che non erano neanche state in banca, il compromesso era ovviamente vincolato.

Lui si è fidato delle parole di queste persone ignare del loro livello di accesso al credito.

La casa è stata bloccata 6 mesi, la prima banca ha mandato avanti la pratica fino alla perizia, per poi rigettare la domanda degli acquirenti, loro si sono rivolti ad un altro istituto forti del vincolo sul preliminare dove sono stati ancora una volta respinti.

Il proprietario non ha potuto valutare altre offerte. Ha perso del tempo prezioso perché i valori di mercato si sono abbassati, dunque ha perso anche dei soldi. In più ha continuato a pagare le tasse sulla casa e le varie spese condominiali.

Sei sicuro che sia un risparmio?

Oltre alla remissione economica lo stato d’animo e lo stress che si vive un proprietario di casa quando ha la vendita bloccata deve essere dei peggiori.

Nessuna certezza, ti rendi conto che c’è qualcosa che non va perché altrimenti la banca avrebbe erogato, ma di concreto ancora non c’è niente. Nel frattempo il tempo passa e gli amici e i parenti continuano a chiederti: ” ma questa casa l’hai venduta? “, e tu non sai cosa dire ovviamente.

ma dentro di te sei pentito di aver firmato e di esserti vincolato per così tanto tempo, magari avresti trovato acquirenti migliori ed eri già stato dal notaio per il passaggio finale.

Però ci sta, alcune dinamiche se non ci stai dentro ogni santo giorno non puoi prevederle, credi nella buona fede delle persone e sei convinto che andrà tutto bene, io anche quando non facevo questo lavoro ero convinto che fosse tutto più semplice.

#MODO IN CUI L’IMMOBILE VIENE PROPOSTO

Qui parliamo di un tasto dolente. Ora con questo non voglio dire che non sai fare le foto o non sei in grado di scrivere un annuncio, però devi essere d’accordo con me che su internet si vedono delle foto orribili pubblicate dai privati che vendono. no?

Anche foto di agenzie per carità, infatti se devi affidarti ad un professionista prima di firmare controlla gli immobili in pubblicità.

Le foto devono essere belle, ma belle! le agenzie migliori offrono loro stesse il servizio di Home Staging o Fotostaging, ovviamente questo è un servizio che con me è gratuito, credo di essere ( forse ) l’unico che nella mia città non lo fa pagare.

Controlla anche le descrizioni, altra cosa da non sottovalutare. La descrizione in realtà non deve essere una descrizione ma un testo scritto in modo persuasivo per ingolosire il target giusto a cui la casa può interessare.

A scrivere che la casa ha la sala, la cucina e i bagni siamo bravi tutti.

Hai idea di quanti immobili ci sono sul mercato? secondo te un’agenzia che scrive alla grande i testi degli annunci e valorizza la tua casa con interventi e foto professionali non spunterebbe il prezzo più alto possibile?

Ancora una volta ti chiedo se possiamo parlare veramente di risparmio con la vendita da privato.

#LA TRATTATIVA

Terzo aspetto fondamentale. Io mi reputo “bravino” a condurre una trattativa. per gli altri però.

Se devo trattare per me stesso sono una schiappa assurda.

Nonostante le capacità negoziali siano le stesse, sono una schiappa. sai perché?

Perché sono coinvolto emotivamente e non sono lucido, in pratica sono di parte. Quando si affronta una trattativa con questo approccio è sicuro che finisca male, la parti si straniscono, si urtano, si va in sfida e la maggior parte delle volte l’affare non si conclude, o non si conclude positivamente.

Una persona neutra tra venditore ed acquirente farà i migliori interessi per entrambi, anche per te, cercando di spuntare il prezzo più alto possibile.

Come scegliere l’agente immobiliare forte in trattativa?

Semplice, quando metterai l’annuncio da privato sicuramente verrai contattato da numerose agenzie, poni sempre obiezioni per testare le loro capacità negoziali. Individuerai subito il più tosto, è quello che non molla mai e trova sempre il modo migliore per curare i tuoi interessi.

Perciò se stai pensando di vendere privatamente ti conviene cercare un professionista in grado di: 

1- selezionare al meglio i clienti in modo tale da non perdere tempo con le persone sbagliate

2- proporre al meglio il tuo immobile SPENDENDO DEI SOLDI per valorizzarlo e ingolosire i compratori

3- gestire la trattativa al meglio facendo leva sui 2 punti sopra per spuntare il miglior prezzo per te

Sei ancora convinto di risparmiare?

************************

👉 Stai cercando di vendere la tua casa ormai da tempo, ma hai paura di svendere il tuo immobile?
.
Se hai deciso di fare tutto da solo per non affidarti a una delle tante agenzie immobiliari, io potrei essere il professionista che stai cercando.

Contattami ora   329 5896896
.
O scrivimi su Whatsapp  http://bit.ly/WHATSAPP_BLOG

************************

Gian Paolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

3 motivi per cui scappare dall’agente immobiliare accomodante

Se ho un problema legale vado diretto da un avvocato.
Si presume che io espongo…

Vendi la tua seconda casa velocemente e smetti di bruciare i tuoi risparmi

Stai impazzendo perché non riesci a vendere la tua seconda casa che tra tasse…

La squallida trappola della “valutazione gratuita” con cui ti “costringono” a vendere casa

Dietro questa frase si cela un agente immobiliare che vuole venire a casa tua…

Il fattore “estraneo” che ti impedisce di vendere casa

Se hai casa in vendita tramite agenzia e nonostante il tempo passato non riesci…

Come riconoscere il consulente giusto con cui vendere casa

Quando devi vendere casa, la maggior parte delle volte, non sai a chi rivolgerti…

I rischi di vendere casa con un’agenzia che collabora

La crisi iniziata nel 2007 ha dimezzato il numero di compravendite e tagliato fuori…

Consulenza finanziaria, ecco perchè farla subito ti eviterà di bruciare tempo e risparmi

Oggi ci troviamo a tu per tu con il consulente del credito numero 1…